Highlights 2007-2008

GlaxoSmithkline S.p.a.- Accademia di Belle Arti G B. Cignaroli e Scuola Brenzoni di Verona
Scritto di Mauro Fiorese riferito a “The up-down spiral of life”
Verona
2008

THE UP-DOWN SPIRAL OF LIFE”

In matematica la spirale è una curva che si avvolge attorno a un determinato punto centrale avvicinandosi o allontanandosi progressivamente ad esso a seconda di come la si percorre. E se è vero che una curva indica notoriamente un oggetto non rettilineo, il lavoro di Fabio Guadagni ci porta alla conoscenza di un percorso della vita dell’autore in cui, forse anche tortuosamente, egli percorre un tratto di strada non lineare. Anzi sembra quasi, guardando ad immagini come moon-lake spiral o rock spiral, che sia il viaggio stesso il fulcro attorno a cui letteralmente girano le immagini di questo giovane e sensibile autore. Un viaggio che egli intraprende senza la necessità di raggiungere mete geograficamente lontane ma con la voglia di conoscere un terreno assai più vicino a lui quanto ancora profondamente misterioso: se stesso.

Un autore che cerca nella sfera quotidiana il senso della propria esistenza e lo rende visibile ai nostri occhi attraverso immagini che, in verità, non tentano di spiegare qualcosa in più a chi le osserva ma, piuttosto, cercano di suggerire sensazioni ed emozioni veramente vissute dall’autore.

Rispetto a precedenti progetti come "Malinconie domestiche", dove Guadagni sembrava riscoprire gli spazi della quotidianità e "Verso la luce", lavoro caratterizzato da una forte spiritualità e dalla ricerca di una nuova luce interiore, qui si percepisce la forza quasi fisica della spirale della vita che sembra travolgere gli eventi in cui l’autore si trova ad essere testimone oculare. Ma è la forza del coraggio che si oppone all’ineluttabilità degli eventi a rendere questo lavoro speciale: il piccolo Davide che lotta contro il gigante Golia trionfa inaspettatamente proprio perché non tenta di opporre resistenza fisica ad una forza che lo avrebbe altrimenti travolto, ma la studia e trova una soluzione intelligente e creativa. Proprio come Guadagni che, in un’età della vita in cui spesso ci si sente impotenti e indifesi, reagisce come ci si aspetterebbe da ogni artista che si rispetti: in maniera personale, con sensibile delicatezza e con un linguaggio tecnicamente innovativo che rende questa ricerca, ancora in fieri, un lavoro di cui innamorarsi e da cui farsi dolcemente travolgere.

Mauro Fiorese

 

highlights-2007-2008-01
highlights-2007-2008-02
highlights-2007-2008-03

Facebook
Linkedin
Youtube
Youtube Art
Instagram

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Informativa Privacy